Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

IL PENSIERO DELL’AUTO, NUOVA
pubblicato il 18/12/2017


​Dicembre è il mese dei bilanci e delle pianificazioni per eccellenza. Come sarà il 2018? Quali sorprese ci riserverà il nuovo anno? I numeri di un’indagine presentata nel corso della quindicesima edizione di IAB Internet Motors dicono ad esempio che tra cinque anni il 18% degli europei comprerà l’auto online e il 79% opterà per un approccio ibrido. Il web verrà utilizzato in molte delle fasi del processo d’acquisto e solo il 3% continuerà a fare tutto alla vecchia maniera, cioè facendo riferimento ad un rivenditore in carne ed ossa, senza passare dal web.

L’indagine, condotta nei cinque Paesi europei in cui opera Motork, azienda italiana che sta guidando in Europa l’innovazione della distribuzione auto, ha preso in esame Italia, Francia, Spagna, Germania e Gran Bretagna, ed è stata compiuta incrociando i ritmi di crescita dei processi di digitalizzazione delle concessionarie con quelli relativi al comportamento dell’utente in tutte le fasi di ricerca e acquisto dell’auto: dalla ricerca di informazioni alla richiesta di preventivo, dalla trattativa con il concessionario all’acquisto vero e proprio.

Il processo di acquisto dell’auto è di fronte ad uno dei più cruciali momenti di cambiamento che sta investendo il lavoro di produttori, distributori, consumatori e tutta l’industry digitale in generale. E se i distributori automatici di veicoli e l’acquisto totalmente self service online non sono ancora la prassi, quello che si sta affermando sempre di più è un approccio simultaneamente online e offline. Si amplia l’esperienza, insomma, ma con alcune costanti.

In un passato non troppo lontano comprare l’auto rappresentava un momento di forte stress per il consumatore che poteva contare, sostanzialmente, solo sul proprio venditore, sul produttore e sui media specializzati, mentre oggi, grazie al web, tutte le informazioni di acquisto pertinenti sono disponibili con un clic. Secondo gli ultimi dati Google il 53% delle ricerche di auto iniziano online e il 39% inizia proprio da un motore di ricerca.

Confusione, incertezza e frustrazione continuano comunque ad essere sentimenti caratterizzanti la prospettiva di un’auto nuova, e c’è chi addirittura si preoccupa anche ad acquisto avvenuto, a causa del pensiero dei costi di gestione o al rimpianto di aver fatto la scelta sbagliata. L’auto nuova? È un bel pensiero!