Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

SEMPRE PIU’ NLT
pubblicato il 23/02/2018


​Ancora conferme per il mercato di domani

I dati del 2017 ci raccontano che il Noleggio a Lungo Termine è stato il vero vincitore del mercato 2017, con un volume complessivo di 260.000 unità, un primato assoluto che ha sfiorato quota 2 milioni di immatricolazioni, in crescita di 8 punti percentuali sul 2016, e ha conquistato anche i privati con 40.000 contratti. Secondo i dati di Dataforce nel 2018 saranno oltre 50.000.

A cosa si deve questo successo? Verso quali scelte si sono orientati gli italiani? Nell’ultima parte dell’anno abbiamo assistito ad un calo nelle vendite,  ma questo non significa che le famiglie italiane abbiano tagliato gli acquisti di nuove automobili. Da un lato stiamo assistendo ad un aumento di quello che si potrebbe definire  “terzo canale” della distribuzione automobilistica, ovvero quello delle km zero. Nel 2017, infatti, sono state immatricolate dalle Case costruttrici e dai concessionari oltre 324.000 vetture, pari al 16,4% dell’intero mercato, quando appena due anni fa le km zero erano state quasi la metà, 170.000; nel 2007, a fronte della vendita di oltre 2,5 milioni di auto nuove, le km zero furono solamente l’8% del mercato. Ma oggi il cliente privato, oltre alle km zero, sta puntando anche ad altro: il noleggio a lungo termine.

Sia gli utenti business che i privati riconoscono sempre di più i molti vantaggi della formula all inclusive rispetto alla proprietà tradizionale: il canone mensile include tutti i servizi assistenziali, la manutenzione ordinaria e quella straordinaria, le coperture assicurative - kasko compresa -, il pagamento del bollo, più i servizi opzionali quali l’auto sostitutiva in caso di intervento in officina o di guasto. E per le aziende ci sono anche alcuni vantaggi di deducibilità fiscale. Il noleggio a lungo termine è cresciuto nel 2017 del 20% rispetto all’anno precedente e secondo gli analisti di Dataforce, il forecast per il nuovo anno prevede un’ulteriore crescita fino a raggiungere le 280.000 unità. Lo scorso anno il super-ammortamento al 140% ha portato importanti benefici agli operatori professionali, i noleggiatori, piuttosto che alle aziende che acquistavano direttamente, ma anche in assenza di questi incentivi si prevede comunque un importante aumento anche per il 2018.