Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

AVANT: ARRIVA LA NUOVA A6
pubblicato il 21/06/2018


​A distanza di qualche mese dalla berlina, che ha fatto il suo debutto alla fine di aprile, è attesa per settembre la nuova Audi in versione “famigliare“.

Come ha spiegato Parys Cybulski, exterior designer della Casa di Ingolstadt, la A6 Avant si ispira alla Proloque Avant Concept, presentata al salone di Ginevra 2015, ed è caratterizzata da un design più accattivante rispetto al passato, segno che, seppure nel segno della continuità, i designer dei Quattro anelli hanno lavorato per conferire un’impostazione progressivamente più definita ai diversi modelli.

Per la prima volta nella storia del modello i progetti per le Audi A6 e A6 Avant sono andati avanti di pari passo, con soluzioni stilistiche comuni alle due carrozzerie, a partire dalla fanaleria.

La vettura è lunga 4 metri e 94 cm (come il modello precedente), larga 1,89 (+2 cm) e alta 1,47 (+1 cm). Il vano di carico ha un’apertura d’accesso larga 105 cm e conserva una capacità compresa fra 565 e 1.680 litri. Ha un grande portabagagli aggiuntivo all'interno, un pavimento lungo 100 cm, e può stivare fino a 565 litri di bagagli. I sedili posteriori si ripiegano con una semplice levetta ed è compresa nel prezzo anche l'apertura automatica del portellone.

Se all’esterno il taglio è evolutivo, all’interno il cambiamento è più radicale, molto improntato alla tecnologia: tasti e manopole lasciano spazio ai touchscreen, il principale, da 10,1”, gestisce Gps e infotainment, il secondo, da 8,6”, fa da tastiera e console del climatizzatore. Il sistema infotelematico prende il nome di “MMI touch response” con suddivisione dei menù e logica di utilizzo che diventano sempre più intuitive, proprio come lo smartphone.

Motore e cambio sono gli stessi già previsti sulla Audi A6, benzina 3.000 cc TFSI da 340 cv per la A6 Avant 55 TFSI e turbodiesel 2.000 cc TDI da 204 cv e 3.000 cc TDI da 231 cv per A6 Avant 40 TDI e 50 TDI. Sulle versioni 55 TFSI e 50 TDI è previsto inoltre il sistema mild hybrid a 48 volt,  con un piccolo motore elettrico supplementare al posto dell'alternatore. A seconda delle versioni, è poi previsto il cambio automatico doppia frizione a 7 marce o il convertitore di coppia a 8. Per le V6 c’è anche la funzione di “veleggiamento” per avanzare, a motore spento, tra 55 e 160 km/h,  mentre la fase Start&Stop si attiva già a 22 km/h. Di serie ci sono anche la frenata automatica d’emergenza e il Cruise control adattivo.

La A6 Avant può affrontare gli incolonnamenti del traffico e riconoscere lo stato psicofisico del conducente: in caso di malore attiva l’hazard e l’auto frena autonomamente sino all’arresto, allertando i soccorsi. Agli incroci e in retromarcia il veicolo può aiutare chi è al volante a evitare possibili collisioni. Molte di queste funzioni sfruttano la centralina zFAS, che smista i dati provenienti da un massimo di cinque sensori radar, cinque telecamere, 12 sensori a ultrasuoni e uno scanner laser. Last but not least il blocco intelligente delle portiere che si attiva quando sopraggiunge un ostacolo, veicolo, pedone o ciclista, a cui non si aveva prestato attenzione.