Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

MULTIMODALITÀ: MIX AND MOVE
pubblicato il 17/09/2018


La Settimana Europea della Mobilità 2018

È iniziata la 17a edizione della Settimana Europea della Mobilità 2018, dedicata quest’anno alla Multimodalità. “Cambia e vai”, così recita l’invito ad un appuntamento fisso per tutte le amministrazioni e per tutti i cittadini che si vogliono impegnare sulla strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita delle nostre città.  Un’occasione e una vetrina irrinunciabile per attivarsi in un processo necessario di aggiornamento della mobilità urbana nella direzione della sostenibilità ambientale, che va di pari passo con la crescita economica locale.

Dopo i temi della Condivisione e della Mobilità Smart delle precedenti edizioni, dal 16 al 22 Settembre migliaia di città e milioni di cittadini europei lanceranno quest’anno un messaggio di rinnovamento degli stili di vita all’insegna del cambiamento attraverso la multimodalità, la scelta consapevole di diversi mezzi di trasporto, sia all’interno dello stesso spostamento che per spostamenti diversi, in base alla tipologia e alle caratteristiche del viaggio e del viaggiatore. Una scelta solo apparentemente scontata, che in realtà rappresenta un’innovazione rispetto all’istinto abitudinario, quella consuetudine acquisita che ci spinge ad optare sempre per lo stesso metodo di trasporto, senza esaminare concretamente le caratteristiche del viaggio specifico che dobbiamo affrontare.  L’auto potrebbe rivelarsi il modo migliore per portare la famiglia al mare, non è detto però che lo sia anche per andare in centro dove lo spazio e l'accesso sono spesso limitati, così come andare a piedi in palestra potrebbe darci la possibilità di iniziare subito a bruciare calorie: scegliere tra le diverse opzioni disponibili per spostarsi è un esercizio al quale ci si può allenare per ogni attività quotidiana. Un gesto che può diventare ancora più semplice se si pensa che spesso si tratta anche della scelta più facile, economica e salutare.

Lo stesso approccio, visto dal lato delle amministrazioni, richiede la volontà di supportare metodi di trasporto alternativi, partendo soprattutto dai recenti sviluppi tecnologici che hanno consentito la diffusione di applicazioni e piattaforme online, un aiuto imprescindibile per lo sviluppo di una mobilità multimodale, più efficiente, economica ed ecocompatibile.

Con il coordinamento e il supporto del Ministero dell’Ambiente, l’Italia vuole confermarsi tra i Paesi con il maggior numero di adesioni a livello europeo: l’obiettivo dell’edizione 2018 è quello di superare il record di 2.526 adesioni stabilito l’anno scorso.