Seguici su CarServer Twitter CarServer Twitter CarServer Twitter
AREA RISERVATA
CLIENTI
PARTNER
OPERATORI
Accedi
IL MONDO
CAR SERVER

NEWS ED EVENTI

Consulta le ultime novità dal mondo Car Server e rimani sempre aggiornato sui nostri eventi.

LA NUOVA Q3: PIÙ GRANDE E SEMPRE INCONFONDIBILMENTE AUDI
pubblicato il 21/11/2018


C’è grande attesa per l’inizio delle prevendite in Italia e per la conferma del listino ufficiale; nel frattempo la nuova Q3 ha già cominciato a far parlare di sé. Quello che sappiamo è che è cresciuta, non solo nelle dimensioni, e che si conferma inconfondibilmente Audi, ma in un modo diverso, con linee scolpite, sportive e moderne. 

Partiamo dagli interni: questa nuova generazione ha strizzato l’occhio al Q8, ma si presenta come antesignana: la strumentazione digitale di 10,25 pollici è presente di serie e come optional da 12,3 pollici, mentre la consolle centrale presenta un altro display a sfioramento che può essere da 8,8 o 10,1 pollici. I nuovi comandi vocali evoluti e l'utilizzo delle mappe Here con informazioni in tempo reale su traffico, parcheggi, e punti di rifornimento assicurano un sistema di infotainment davvero completo, con sistemi di comunicazione tra veicoli per lo scambio di informazioni su eventuali informazioni sul percorso.

Nel complesso, la nuova Q3 è più matura rispetto alla prima versione: rimane nella categoria dei SUV compatti ma garantisce più spazio a bordo a livello delle ginocchia, della testa e dei gomiti, è cresciuta di 10 cm e ha migliorato tanto l'abitabilità posteriore, con un divano scorrevole di 15 cm che consente di portare il valore minimo del bagagliaio a 675 litri.

Sul fronte dello stile, tutte le nuove features contribuiscono a sottolineare aggressività e sportività: il frontale con la calandra ottagonale, le prese d'aria laterali importanti, i fari, i passaruota ben spallati e le ruote che possono arrivare alla soglia dei 20 pollici. Sulla nuova Q3 sono inoltre disponibili il Traffic Jam Assist per la guida automatizzata nel traffico, l'avviso di cambio di corsia, il parcheggio automatico, le telecamere a 360 gradi, l'assistenza per la marcia in discesa e il pre-sense frontale con frenata d'emergenza automatica. Solo su richiesta, per chi non vuole davvero farsi mancare nulla, è disponibile l'Audi Drive Select per scegliere tra le modalità di guida Auto, Comfort, Dynamic, Offroad, Efficiency e Individual.

Per quanto riguarda i motori, previsto fin da subito un unico diesel 2.0 TDI da 150 CV in abbinamento alla trazione anteriore o integrale e al cambio manuale o a doppia frizione, ma è già stato confermato anche l'arrivo del 2.0 TDI da 190 CV, mentre sul fronte green i primi propulsori ordinabili saranno il benzina 1.5 TFSI da 150 CV e il 2.0 TFSI da 190 CV o 230 CV, tutti accoppiati all'automatico doppia frizione S tronic a 7 marce e la trazione integrale quattro, ad eccezione del 150 CV che sfrutta la trazione anteriore. L'equipaggiamento di serie comprende il volante multifunzione in pelle, il climatizzatore, il divano posteriore scorrevole, il mantenimento attivo della corsia, a partire da 60 km/h, la frenata automatica d'emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti e l'accensione automatica di fari e tergicristalli.